Skip to content

Seduzione. Proviamo a fare chiarezza

Seduzione. Proviamo a fare chiarezzaDa che mondo è mondo, la seduzione è un’arte raffinata, un gioco astuto, sofisticato e pieno di regole.

Molta gente, troppa a mio avviso, si è fatta un’idea sbagliata di cosa sia realmente la seduzione e crede di padroneggiarla col risultato di apparire, alla fine dei giochi, se non addirittura patetica, quanto meno ridicola. Ma dei seduttori e delle seduttrici parleremo (e ci prenderemo gioco) in un altro posto, quindi… “stay tuned”.

Oggi mi preme chiarire il concetto di seduzione e approfitto di Wikipedia per darne una definizione: “In psicologia e sociologia, e nel linguaggio comune, per seduzione si intende il processo con cui una persona ne induce un’altra, deliberatamente, a intraprendere una relazione di natura sentimentale o sessuale. Il termine deriva dal latino se-ducere e significa letteralmente “portare a sé”, “condurre fuori dal retto cammino”.Coerentemente con la sua etimologia, il termine può conservare una valenza negativa (tentare qualcuno a far qualcosa che non vorrebbe normalmente fare), ma viene anche usato in senso neutro o positivo (affascinare).”

Noi siamo più avvezzi ad usare questa parola nella sua accezione positiva… ogni tanto una “parola buona”!!! Il problema, però, non sta nell’uso della parola, ma nelle errate convinzioni che portano certi uomini e donne a credersi dei seduttori e seduttrici infallibili.

La maggior parte della gente crede che per sedurre bastino abiti alla moda, trucco curato, parrucco senza ciuffi ribelli, tacchi a spillo, profumi, macchina costosa, cene a lume di candela, fiori e regali.

Niente di più sbagliato. La VERA seduzione non è quella che gioca sull’apparenza, ma quella che si fonda sulla sostanza, non è quella cara ai nostri occhi, ma quella che rapisce il nostro cervello. Certo è vero il detto “anche l’occhio vuole la sua parte” e, di conseguenza, anche l’involucro è importante, ma non è fondamentale! In fondo un bel regalo è tale se lo è  il contenuto, non solo la scatola. Non lo credete anche voi? Due gambe perfette o dei muscoli torniti sono belli da vedere, ma vanno accompagnati da intelligenza, cultura, contenuti… altrimenti, sai che palle?

L’apparenza ci rende più o meno appetibili, ma è solamente apparenza. Poi, il discorso dipende anche da cosa cerchiamo in chi ci è di fronte. Tornando alla definizione, si parla di “relazione sentimentale o sessuale”. Ecco! Riflettiamo su questo adesso.

Se cerchiamo qualcuno con cui intraprendere una relazione di solo sesso, possiamo anche fermarci all’involucro. Il resto non serve! In fondo per portarsi a letto una persona, non occorre certo mostrare null’altro se non la “mercanzia”. Ma se si vuole una relazione sentimentale solida, duratura, che possa condurre verso la creazione di una famiglia e la prospettiva di invecchiare insieme? In questo caso, la bellezza della gioventù serve davvero a poco perché, prima o poi, svanisce o lascia il suo posto a botox, tiratine e silicone, mentre il fascino dell’intelligenza, la sua capacità di sedurre non muore mai (a meno che non si perda il lume della ragione). La seduzione della mente, quindi, è arte assai più difficile di quanto si pensi e, per paradosso, può essere esercitata anche coi bigodini in testa, senza trucco, senza muscoli né macchina costosa.

So che voi, miei cari Lettori, condividerete la mia opinione… altrimenti non sareste qui, nello spazio della mente e dei pensieri, ma stareste guardando le pagine patinate di qualche rivista di gossip online o il tg sportivo.

Florinda

Florinda

Nata a Bari e cresciuta nell'interland, zitella per scelta altrui, da sempre "personaggio" controcorrente, si spende affinché la Cultura diventi di moda più dei tatuaggi (lei ne ha 9... per ora!) e i giovani imparino che essere individualisti (con una puntina di egocentrismo) è decisamente più appagante del farsi inglobare in un unicum omologato fatto di rituali e convenzioni. Se un dio esiste, lei gli ha chiesto in dono un cervello funzionante rinunciando ad un bel décolleté!

Articoli - Website

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...