Skip to content

Autore: Florinda

Nata a Bari e cresciuta nell'hinterland, zitella per scelta altrui, da sempre "personaggio" controcorrente, si spende affinché la Cultura diventi di moda più dei tatuaggi (lei ne ha 9... per ora!) e i giovani imparino che essere individualisti (con una puntina di egocentrismo) è decisamente più appagante del farsi inglobare in un unicum omologato fatto di rituali e convenzioni. Se un dio esiste, lei gli ha chiesto in dono un cervello funzionante rinunciando ad un bel décolleté!

Famiglia. Dopo il 25 settembre, nuove (d)istruzioni per l’uso in arrivo?

Ho aspettato che finisse la rutilante campagna elettorale per tornare a scrivere, ispirata. Oggi, quindi, ho deciso di tornare su un argomento che mi sta particolarmente a cuore: la famiglia. Ve ne ho già parlato dopo l’approvazione del ddl Cirinnà (diventato L. 76/2016), ma il tema torna ad essere delicato…

Leave a Comment

Innovazione tecnologica e inclusione: è davvero un binomio vincente?

Carissimi Lettori, oggi torno a Voi con un quesito che, a mio modestissimo parere, dovremmo porci un po’ tutti: davvero l’innovazione tecnologica può essere il volano dell’inclusione? E davvero può esserlo nel breve periodo? In questi ultimi giorni, nel pieno di questa breve campagna elettorale, sto sentendo spesso e da…

Leave a Comment

Ergastolo fratelli Bianchi: dov’è la linea di confine tra giustizia e vendetta?

Poco più di una settimana fa la notizia: due ergastoli per l’omicidio di Willy Monteiro Duarte. Da quel momento, l’opinione pubblica si è divisa tra favorevoli e contrari, tra chi ha fatto un plauso ai giudici e chi li ha additati di aver usato la giustizia come arma di vendetta…

Leave a Comment
Caricando...