Skip to content

Ma quanto sono belli i colori dell’autunno!

Quest’anno il clima è strano. Abbiamo avuto un’estate un po’ capricciosa, fortunatamente non caldissima. Ha voluto farsi perdonare le sue bizze durando un po’ di più. Adesso, però, l’autunno è ufficialmente arrivato.

Gli alberi cominciano ad arrossire. Sembrano quasi giganti imbarazzati. Forse sono consapevoli che presto offriranno lo spettacolo delle loro nudità.

Le foglie cadono delicatamente silenzione. A guardarle, sembrano quasi galleggiare nell’aria e poi si adagiano a terra formando un tappeto dalle mille sfumature di colore: dal giallo al rosso ed al marrone. Sono colori così caldi!

autunnoPare che questo trionfo di colori voglia riscaldare ancora per qualche tempo l’atmosfera che, pian piano, si raffredda in attesa dell’inverno. È come se la natura voglia farsi perdonare del gelo che arriverà, voglia darci un altro po’ di allegria prima dell’arrivo del bianco delle nevi. E le foglie secche scrocchiano sotto i nostri piedi, quasi a farci sentire la loro voce di commiato prima di esser spazzate via dal vento.

Mi piace l’autunno. Mi è sempre piaciuto. Non lo trovo affatto triste. È un po’ come una dolce ninna nanna prima del riposo ristoratore. E una ninna nanna non è mai triste. È delicata come una carezza.

 

Florinda

Florinda

Nata a Bari e cresciuta nell'hinterland, zitella per scelta altrui, da sempre "personaggio" controcorrente, si spende affinché la Cultura diventi di moda più dei tatuaggi (lei ne ha 9... per ora!) e i giovani imparino che essere individualisti (con una puntina di egocentrismo) è decisamente più appagante del farsi inglobare in un unicum omologato fatto di rituali e convenzioni. Se un dio esiste, lei gli ha chiesto in dono un cervello funzionante rinunciando ad un bel décolleté!

Articoli - Website

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...